Instagram - Album Ufficiale  Facebook - Pagina Ufficiale  Twitter - Pagina Ufficiale  YouTube - Canale Ufficiale
NEWS
Juniores, missione compiuta: 2-0 al Rocca e primo posto conquistato
16/04/2019 - Due gol, entrambi nella ripresa, firmati da Giuseppe De Marco (poi espulso) e De Luca permettono ai ragazzi di Romeo di superare il turno da primi in classifica. Il 23 aprile i quarti di finale.

La formazione Juniores del Camaro prosegue il proprio percorso netto e vince anche la seconda gara del triangolare 1 accedendo ai quarti di finale da prima in classifica. La squadra di Filippo Romeo, che aveva già conquistato l'accesso al turno successivo dopo la vittoria sull'Asd Milazzo, si impone anche nel match per il primo posto contro il Rocca di Caprileone conquistando i tre punti nella ripresa. La squadra neroverde, per il secondo anno consecutivo tra le migliori otto siciliane, incrocerà ora il Giarre il 23 aprile con l'obiettivo di arrivare in semifinale.
Andando al match giocato questo pomeriggio al "Despar Stadium", ritmo lento in avvio e prima occasione che arriva soltanto al 12' con Muscarà a servire in area Bonasera, che con un pallonetto scavalca il portiere avversario Masitto ma non il difensore Marano, bravo a salvare di testa sulla linea. Passano pochi istanti e il Camaro ci riprova con il cross dalla sinistra di Pantano per il tentativo al volo di De Luca, che non colpisce bene e permette a Masitto di respingere. Al quarto d'ora ancora neroverdi in pressione offensiva: lancio illuminante di Muscarà, che imbecca De Luca in area ma l'attaccante, a tu per tu con Masitto, sfiora soltanto e l'occasione sfuma. Al 21' altra splendida giocata in verticale, stavolta di Bonasera, che permette a Spaticchia di presentarsi in area, ma il sinistro dell'esterno offensivo classe 2003 sfiora il palo. Il Rocca prova a reagire al 29' quando Marano, servito da Fallo, calcia verso la porta difesa da Sanneh con il sinistro ma trova pronto il portiere dei padroni di casa, bravo a bloccare. Al 30' altra occasione di marca locale: Pantano sfonda sulla sinistra saltando tre uomini in velocità e mette al centro trovando la respinta in tuffo di Masitto che anticipa tutti, la sfera esce dall'area dove arriva Morreale, il cui destro di prima intenzione termina alto. Nell'ultimo quarto d'ora della prima frazione il Camaro non riesce a imbastire altre azioni da gol e all'intervallo le due squadre sono sullo 0-0. Nella ripresa al 4' i neroverdi sfiorano il vantaggio con Spaticchia, bravo a incunearsi tra due avversari e a calciare un potente sinistro che sibila a pochi centimetri dall'incrocio dei pali. Al 14' episodio da moviola con Pantano a sfondare sulla sinistra e a mettere al centro per Costa, che cade in area di rigore dopo il contrasto con Lombardo, ma per il direttore di gara è fallo dell'attaccante. Al 17' lancio sulla destra per De Luca, che difende bene la sfera e fa partire un diagonale troppo largo: palla sul fondo. Al 21' Bonasera scappa sulla fascia, trova il fondo e serve Costa, che rientra sul sinistro e calcia, colpendo però un difensore, con la sfera a perdersi tra le braccia del portiere. Al 24' grande chance per il vantaggio dei locali, ancora grazie allo scatenato Pantano che mette al centro per il neo-entrato Giuseppe De Marco, il cui sinistro a botta sicura viene deviato in angolo da un difensore. Dopo averlo inseguito a lungo, il Camaro trova finalmente il gol al 28', proprio con De Marco, che di testa gira in rete sul corner di Bonasera: è 1-0 a favore dei neroverdi. Alla mezzora altra incornata, stavolta di De Luca, sempre su cross di Bonasera, ma il portiere blocca a terra. Al 40', invece, De Luca non sbaglia e raddoppia: prima di testa impegna Masitto da posizione ravvicinata e poi si avventa sulla respinta, sfruttando l'incertezza di un difensore ospite e depositando in rete. Sul 2-0 i neroverdi non si fermano e sfiorano il tris, prima con la punizione a due dall'interno dell'area di rigore di De Luca che sfiora la traversa, poi con il destro secco di Freni dalla lunga distanza parato in tuffo da Masitto. Al 45' i locali restano in dieci per la doppia ammonizione per proteste rimediata da Giuseppe De Marco, che così salterà i quarti di finale. Al 49' l'ultima emozione del match, con la conclusione alta di Capilli dai venti metri. Termina 2-0 in favore del Camaro, che il prossimo 23 aprile affronterà il Giarre, secondo per differenza reti nel triangolare 2.

Il tabellino

Juniores, Triangolare 1 - 3ª giornata

"Despar Stadium" di Bisconte - Messina, martedì 16 aprile 2019

Camaro - Rocca di Caprileone 2-0
Marcatori
: 28' st Giu. De Marco, 40' st De Luca.

Camaro: Sanneh, Morreale (24' st Lo Presti), Pantano, Muscarà (41' st Freni), Lembo, De Natale, De Luca, Capilli, Costa (38' st Ferio), Bonasera (46' st Fugazzotto), Spaticchia (18' st Giu. De Marco). In panchina: Parisi, Nuccio, Morabito, Rando. Allenatore: Filippo Romeo.

Rocca di Caprileone: Masitto, Esposito, Marano, Lupica, Mat. Lombardo, Lo Vano, Fabio, Parasiliti, Mar. Lombardo (15' pt Carrabba), Fallo, Restifo. In panchina: Di Pane, Pruiti, Valenza. Allenatore: Calogero Fontana.

Arbitro: Fortunato Carmelo Papaserio della sezione di Catania.

Ammoniti: 23' pt Restifo (R), 32' st Muscarà (C), 49' st Freni.
Espulsi: 45' st Giu. De Marco (C) per doppia ammonizione.

Recupero: 1' pt, 5' st.



Nella foto di Federica De Francesco: l'esultanza di Giuseppe De Marco al gol del vantaggio del Camaro contro il Rocca di Caprileone.

 
 
 Notizie dell'ultimo mese
 06/08/2019 - Camaro, ceduto il classe 2003 Manuel Rando all’Empoli
 

 

 


Archivio news